Acufeni e problemi all'udito - Centriudito

ACUFENE

L’acufene o tinnitus non è una malattia, ma un disturbo uditivo caratterizzato dalla percezione di suoni non legati a stimoli sonori esterni. Il processo di formazione coinvolge tutto il sistema uditivo, dall’orecchio esterno, medio e interno, fino al cervello; ma il rumore può essere percepito in un solo orecchio, in entrambi gli orecchi o nella testa.

Le cause più comuni sono:

  • Rumori forti, come uno sparo, fuochi d’artificio o altre esplosioni;
  • Ascolto prolungato di musica ad alto volume.

FARMACI

Alcuni farmaci possono provocare tinnitus sia temporaneo che permanente. Talvolta interrompendo l’assunzione dei farmaci si interrompe anche il tinnitus, ma in alcuni casi il tinnitus rimane stabile.

LESIONI DELLA TESTA E DEL COLLO

Le lesioni riportate in queste aree possono dar luogo a tinnitus temporaneo o permanente.

I RIMEDI

APPARECCHI ACUSTICI.

Quando l’acufene è associata a perdita uditiva gli apparecchi acustici possono essere un aiuto. Sentendo meglio i suoni ambientali, i tinnitus può risultare meno evidente. Più aumentano i suoni, più il tinnitus può confondersi con il sottofondo. Con gli apparecchi acustici l’ascolto è più facile e la vita quotidiana è meno stressante. Alcuni trovano che gli apparecchi acustici siano l’unica terapia sonora di cui hanno bisogno.

DISPOSITIVI COMBINATI.

Sono apparecchi acustici con programmi dedicati al tinnitus. Se gli apparecchi acustici non riescono a procurare il necessario sollievo dal tinnitus, si possono usare dei suoni addizionali presenti negli apparecchi stessi. Questi dispositivi hanno diversi tipi di suoni integrati negli apparecchi acustici, per esempio suoni o rumori a banda larga e suoni del mare. La varietà dei suoni disponibili si adatta alle preferenze sonore individuali. I suoni sono selezionabili e regolabili in base alle esigenze dell’utente.

UN GENERATORE DI SUONI.

È un dispositivo da tenere sul comodino o sul tavolo che può riprodurre suoni che riducano percezione del tinnitus.